martedì 27 dicembre 2011

Come eseguire il jailbreak untethered di iOS 5.0.1 con Redsn0w 0.9.10 – Guida

Author: IPHONEITALIA
Da qualche minuto è stato finalmente rilasciato il jailbreak untethered di iOS 5.0.1 ad opera di Pod2G. L’attesa si è quindi conclusa e tutti gli utenti possono ora installare Cydia sui dispositivi mobile di Apple più recenti, ad eccezione dell’iPhone 4S e dell’iPad 2. In questo articolo andremo ad illustrarvi, passo passo, il procedimento da seguire per effettuare il jailbreak untethered di iOS 5.0.1 con la nuova versione di Redsn0w rilasciata dal Dev-Team. Se hai già un dispositivo aggiornato ad iOS 5.0.1 e con jailbreak tethered, devi semplicemente installare il tweak “Corona” presente in Cydia, come spiegato al termine di questa guida.

Premesse

  • Il jailbreak è ora di tipo untethered (maggiori informazioni)*;
  • Gli utenti che possiedono un iPhone non italiano NON devono utilizzare questo programma;
  • Questa guida è valida sia per Windows che per Mac.

Compatibilità

  • iPhone 3GS (vecchia bootrom)
  • iPhone 3GS (nuova bootrom)
  • iPhone 4 (GSM)
  • iPhone 4 (CDMA)
  • iPod touch 3G
  • iPod touch 4G
  • iPad 1
  • AppleTV 2G
Attualmente non esiste un jailbreak per l’iPhone 4S e iPad 2 aggiornati ad iOS 5.0 e successivi. Pod2G ha comunque confermato di essere al lavoro anche su questi dispositivi.
Se hai già un dispositivo aggiornato ad iOS 5.0.1 e con jailbreak tethered, devi installare semplicemente il tool Corona presente in Cydia, come spiegato al termine di questa guida.
Chi possiede un iPhone straniero e sim locked ed è interessato all’unlock può aggiornare ad iOS 5.0.1 tramite custom firmware preservando le vecchie baseband sbloccabile con ultrasn0w.

Occorrente

Guida

1. Assicuratevi di aver installato iOS 5.0.1 sul vostro dispositivo e di aver scaricato la nuova versione di Redsn0w.
2. Lanciate Redsn0w 0.9.10 e selezionate il file del firmware 5.0.1 dal menu Extra > Select IPSW. Questo passaggio potrebbe non essere necessario nel caso in cui Redsn0w individuasse in automatico la versione del firmware montata dal vostro dispositivo iOS.
3. Tornate alla schermata principale di Redsn0w, premete su “Jailbreak” e quindi su “Install Cydia”.
Vi sarà chiesto di impostare il dispositivo in modalità DFU. Per farlo dovrete premere il tasto “Accensione” per circa 5 secondi, quindi il tasto “Accensione” e il tasto “Home” per 10 secondi e infine rilascare “Accensione” e continuare a tenere premuto il tasto “Home” per altri 15 secondi.
4. Partirà quindi il processo di jailbreak, che potrebbe richiedere alcuni minuti. Al termine avrete il vostro iPhone aggiornato ad iOS 5.0.1 con Cydia installato e perfettamente funzionante.

Corona 5.0.1 Untether: passaggio da jailbreak tethered a jailbreak untethered

Se avevate eseguito il jailbreak tethered o semi-tethered con l’ultima versione di Redsn0w, potrete “aggiornare” il vostro jailbreak, rendendolo di tipo untethered, semplicemente scaricando un nuovo pacchetto da Cydia denominato “Corona 5.0.1 Untether”. Installando questo software, infatti, il vostro dispositivo potrà essere riavviato senza problemi e beneficare delle stesse caratteristiche di un normale jailbreak untethered di iOS 5.0.1 eseguito con la nuova versione di Redsn0w.
Abbiamo testato Corona 5.0.1 Untether su uno dei nostri dispositivi e possiamo confermarne il funzionamento.